EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
Calendari - Archivio
Stagione 2012/2013
in collaborazione con Associazione Polonia e Consolato Generale di Polonia in Milano

BERNADETA SONNLEITNER canto JAKUB TCHORZEWSKI pianoforte

Locandina:

musiche di M. Karłowicz, W. Lutosławski, K. Szymanowski, F. Chopin


Date e Info: venerd́ 30 novembre 2012 (ore 21)

Scheda:

 

Il mezzosoprano polacco BERNADETA SONNLEITNER si esibisce regolarmente come solista in diversi paesi europei, con un repertorio che spazia dal primo barocco fi no alla musica contemporanea. Collabora, inoltre, con ensemble vocali professionali, tra cui il Vokalensemble della Liebfrauen Kirche di Zurigo e la Zürcher SingAkademie. Con quest’ultima formazione ha cantato diverse volte al Festival di Lucerna sotto la direzione di Daniel Barenboim e Mariss Janson.
I suoi principali ambiti d’interesse sono, al momento, l’oratorio e il Lieder. Tuttavia, ha acquisito anche una solida esperienza scenica all’Opernstudium e al Teatro di Biel, nonché al Festival d’Opéra di Avenches, interpretando i ruoli principali di Suor Angelica (Puccini), I due Foscari (Verdi) e Giulio Cesare in Egitto (Händel).
Premiata dalla Fondazione Kiefer Hablizel e dalla Association Suisse des Musiciens, Bernadeta Sonnleitner ha condotto approfonditi studi vocali sia nella nativa Polonia che in Svizzera, suo attuale paese di residenza. La sua prima formazione è avvenuta a Varsavia, dove ha concluso brillantemente il corso di laurea quinquennale in Canto lirico presso l’Accademia di Musica “F. Chopin”. Trasferitasi a Berna, si è specializzata nelle classi di Elisabeth Glauser e Janet Perry all’Università delle Arti, conseguendo il Solistendiplom in canto lirico e liederistico. Ad approfondimento dei suoi studi, ha frequentato masterclass con Alberto Zedda, Renata Scotto, Katia Ricciarelli, Margaret Honig e Markus Haas.

Martin Andersson, su International Piano, ha defi nito le sue interpretazioni “vigorose e ritmicamente incisive” mentre il Washington Post, in occasione della sua prova da fi nalista del 55th Washington Piano Competition, nel maggio 2008 presso il Kennedy Center di Washington D.C., ha scritto che il giovane pianista polacco “ha fatto sfoggio d’immaginazione”. Per Schweizer Musikzeitung è un musicista “eccellente e assai promettente”.
A 31 anni, JAKUB TCHORZEWSKI si è già esibito in Europa, Nord America, Giappone e Brasile. Neue Zeitschrift für Musik, la più antica tra le riviste musicali esistenti, fondata nel 1834 da Robert Schumann, ha attribuito al suo CD d’esordio, prodotto nel 2007 dalla casa discografi ca Musiques Suisses, il massimo punteggio per l’interpretazione musicale e la scelta del repertorio. Si tratta del primo CD nella storia della fonografi a a riportare tutti i lavori per pianoforte solo di Sándor Veress, un compositore ungherese allievo di Béla Bartok, insegnante di György Ligeti e György Kurtag.
Premiato in diversi concorsi pianistici internazionali (55th Washington International Competition for Piano, 2nd Louisiana International Piano Competition, ArtLivre Chopin/Liszt International Piano Competition, 3rd Andorra International Piano Competition), è stato invitato ai festival BolognaFestival 2010, Chopin Transgresje (Varsavia), Veress 2007 (Berna) e presso istituzioni musicali come il Kennedy Center di Washington D. C., il Kultur-Casino di Berna e le Filarmoniche di Varsavia, Cracovia, Opole e Leopoli. Recentemente si è esibito, fra l’altro, presso il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro Regio di Parma, il Teatro Sociale di Bergamo, la Fondazione Cini di Venezia, la Filarmonica di Trento e l’Auditorium Pollini di Padova.

www.associazionepolonia.com

acquista


Piazza Guidazzi - 47521 Cesena - Info: 0547 355911 - Biglietteria: 0547 355959 - Fax: 0547 355910 - info@teatrobonci.it - P.iva e C.F. 01989060361

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK