EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
Calendari - Archivio
Stagione 2013/2014

VERDI - WAGNER Reloaded

Locandina:

Concerto in forma di spettacolo
da un'idea di Franco Pollini
musiche originali di Fabrizio Sirotti
al piano Pier-Giulio Comandini e Fabrizio Sirotti
regia di Gabriele Marchesini
PRIMA NAZIONALE


Date e Info: AGGIORNAMENTO: domenica 23 febbraio 2014 (ore 21)

Scheda:

 “Verdi e Wagner sono i due fuoriclasse della musica d’opera dell’Ottocento: il pubblico li adorava ma per loro si divideva; i critici li stimavano ma non potevano evitare di schierarsi tra il ‘bel canto’ dell’uno e lo ‘strumentismo’ dell’altro. Ma potevano giocare insieme? Potevano cioè integrarsi in modo da arricchire una partitura ‘complessiva’, ‘totale’. A questa domanda (in cui sembrano riecheggiare confronti calcistici e ciclistici, ma in defi nitiva il ‘tifo sportivo’, quello sano, non nasce nei loggioni teatrali?) il compositore Fabrizio Sirotti, su commissione del Teatro Bonci, ha tentato di dare una risposta.
Naturalmente a suo modo e con i suoi strumenti. Fabrizio Sirotti ha così composto un’opera elettro-acustica dove parti orchestrali e sinfoniche si fondono con l’esecuzione pianistica in tempo reale. Pier-Giulio Comandini (Verdi) e lo stesso Sirotti (Wagner) a due pianoforti, interagiscono con le sequenze elettroniche in un crescendo che spazia dalla partitura scritta nei minimi dettagli all’improvvisazione più totale; una creazione originale e al tempo stesso un omaggio ai due celebri compositori.
La risposta musicale e teatrale, che verrà esplorata e approfondita dalla regia e dalla scrittura scenica di Gabriele Marchesini, è dunque inattesa: forse sì, possono giocare insieme, a condizione che si fronteggino, che ribadiscano e approfondiscano la propria rivalità, presunta o reale, comunque vissuta radicalmente dal pubblico, quello storico, che ai due grandissimi riconobbe la medesima gloria quando arricchì delle rispettive lapidi il foyer del Teatro Bonci.
Anche se a guardar bene la collocazione scelta li pone sì vicini ma rivolti nello sguardo in opposte direzioni: i due non si vedono. Occhieggiano al pubblico schierato in parti diverse del Teatro.

E così sarà il 7 febbraio quando i due pianoforti cominceranno a suonare per Verdi-Wagner Reloaded.
Certo, nessuno tra il pubblico di oggi vive quella tenzone con i toni forti degli spettatori dell’Ottocento, ma non mancherà di esercitare la propria preferenza per uno spettacolo ‘totale’, favorito dall’ascolto e dalla visione di una opera felicemente costruita dalla sperimentata capacità compositiva di artisti così originali.”

 

Franco Pollini


Piazza Guidazzi - 47521 Cesena - Info: 0547 355911 - Biglietteria: 0547 355959 - Fax: 0547 355910 - info@teatrobonci.it - P.iva e C.F. 01989060361

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK