EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
Calendari - Archivio
Stagione 2013/2014
Verdi - Wagner

LA DOPPIA NOTTE. AIDA E TRISTAN

Locandina:

coreografi a, regia, scene e costumi Monica Casadei
elaborazione musicale Claudio Scannavini
su musiche di Giuseppe Verdi e Richard Wagner
disegno luci Daniele Naldi
corsetti La Perla - Collezione 2013
fondale virtuale e foto Fabian Albertini
assistente/ ripetitrice Camilla Negri
tecnico luci Paolo Gamper
realizzazione costumi Silvana Ceriati
danzatori Kehinde Agboola Awaiye, Antonio Bissiri, Francesca Cerati, Elena Cestaro, Francesco Colaleo, Vittorio Colella, Alice D’Altoè, Andrea Dionisi, Gloria Dorliguzzo, Maxime Freixas, Chiara Montalbani, Sara Muccioli, Andrea Rampazzo, Francesca Ruggerini, Angela Valeria Russo, Emanuele Serrecchia, Filippo Stabile, Francesca Ugolini

esecuzione musicale dell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretta da Felix Krieger
registrazione settembre 2013 
si ringraziano ERT- Emilia Romagna Teatro Fondazione e il Teatro Bonci di Cesena per la collaborazione agli allestimenti


Date e Info: venerd́ 14 marzo 2014 (ore 21)
Compagnia: Compagnia Artemis Danza/ Monica Casadei, Fondazione Teatro Comunale di Bologna

Scheda:

“La danza della Casadei disegna movimenti fl uidi e disarticolazioni corporeee, mantenendo nella potenza, nel rigore, nella sensualità e nell’intensità la cifra stilistica della sua creatrice ed esaltando la bravura del collettivo di Artemis Danza.” Cristina Romagnoli, Il Resto del Carlino

La Doppia Notte è la nuova creazione di Monica Casadei, eclettica coreografa emiliana formatasi fra Italia, Inghilterra, Francia e vari soggiorni in Oriente. Commissionato dalla Fondazione Teatro Comunale di Bologna nell’ambito delle celebrazioni per i 200 anni della nascita di Giuseppe Verdi e Richard Wagner, il lavoro continua un dialogo appassionato che la coreografa conduce da qualche tempo con la grande tradizione dell’opera, attraverso il linguaggio fi sico e fortemente emotivo della sua danza.
È fresco, a Cesena, il ricordo della travolgente Traviata presentata dall’ensemble Artemis Danza, da lei diretto.

Aida e Tristano, due drammi, due destini immutabili, fatti di amore e morte.
In questa tempestosa partitura, interpretata con straordinaria energia fisica da Artemis, Tristano e Aida sono presenze fantasmatiche e inestricabili: privati della voce, diventano corpi, potenti e vigorosi quanto evanescenti, metafore di tutte le storie d’amore e di morte, strumenti di un viaggio nei misteri più profondi dell’animo umano, che racconta la smisuratezza dell’amore.
La musica è un’armonia ipnotica in cui Wagner confl uisce in Verdi e Verdi in Wagner: un connubio reso possibile dall’arte del maestro Claudio Scannavini (anche docente al Conservatorio di Cesena) che ha saputo ricamare, fra le partiture originali delle due opere, nessi timbrici e contrappunti cromatici, tali da congiungere due universi tradizionalmente distanti.
Curiosità: è La Perla, storica casa di moda bolognese, a vestire i danzatori di Artemis, con la sua nuova linea di Lingerie ispirata a Il Gattopardo.

Lo spettacolo, che ha debuttato il 25 giugno al Teatro Comunale di Bologna e ha replicato sul prestigioso palco della Versiliana, è stato in prova al Bonci nel mese di maggio.

 

 

www.artemisdanza.com


Piazza Guidazzi - 47521 Cesena - Info: 0547 355911 - Biglietteria: 0547 355959 - Fax: 0547 355910 - info@teatrobonci.it - P.iva e C.F. 01989060361

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK