EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
Calendari - Archivio
Stagione 2014/2015

LESZEK BRODOWSKI viola JAKUB TCHORZEWSKI pianoforte

Locandina:

F. Schubert Sonatina per violino e pianoforte op. 137 no. 1 – trascrizione per viola di Leszek Brodowski

K. Szymanowski Sonata per violino e pianoforte op. 9 trascrizione per viola di Leszek Brodowski

F. Chopin Sonata per violoncello e pianoforte op. 74trascrizione per viola di Leszek Brodowski

 

in collaborazione con Associazione Polonia e Consolato Generale di Polonia in Milano


Date e Info: 5 dicembre 2014 (recupero stagione 2013-14) (ore 21)

Scheda:

Violista e pedagogo polacco, Leszek Brodowski si è diplomato all’Accademia di Musica "F. Chopin" di Varsavia nella classe del famoso violista Stefan Kamasa. Ha suonato nelle più importanti orchestre del suo paese, fra cui l'Orchestra Polacca da Camera, sotto la direzione di Jerzy Maksymiuk, in cui si è esibito al fianco di musicisti come Lutosławski, Penderecki, Szeryng, Zimerman, Menuhin, Benedetti-Michelangeli, DeLarocha, Grimiaux, Kremer, Berman, nelle più prestigiose sale del mondo. Dal 1985 al 1987 è stato membro dell'orchestra del San Carlo di Napoli.
Ha tenuto concerti in Thailandia (per il 70° anniversario del Re Thailandese), India, Giappone, Italia, Svizzera, Austria e Polonia.
È stato registrato dal vivo dalla RadioTelevisione Polacca, da Radio France, e dalla BBC Londra.
Ha inciso per la EMI e per case discografiche polacche.
È autore di oltre 40 trascrizioni per viola, tra cui di sonate di Mozart, Beethoven, Schubert, Grieg, Chopin e Rachmaninov.

Della sua prova da finalista per il 55th Washington Piano Competition, nel maggio 2008, il Washington Post ha scritto: “il giovane pianista polacco ha fatto sfoggio d'immaginazione". A 33 anni, Jakub Tchorzewski si è già esibito in Europa, Nord America, Giappone e Brasile, ospite delle maggiori istituzioni musicali. Le sue esecuzioni sono state registrate e trasmesse dalle radio nazionali di Polonia, Italia, Svizzera, Slovacchia e Repubblica Ceca.
Die neue Zeitschrift für Musik ha attribuito al suo cd d'esordio, prodotto nel 2007 da Musiques Suisses, il massimo punteggio per l'interpretazione musicale e la scelta del repertorio. Si tratta del primo cd nella storia della fonografia a riportare tutti i lavori per pianoforte di Sándor Veress, ungherese allievo di Béla Bartok, insegnante di György Ligeti e György Kurtag. Nel 2014 sono usciti tre nuovi dischi con la partecipazione di Tchorzewski per Tactus, Acte Prealable e Dux.

www.facebook.com/AssociazionePolonia


Piazza Guidazzi - 47521 Cesena - Info: 0547 355911 - Biglietteria: 0547 355959 - Fax: 0547 355910 - info@teatrobonci.it - P.iva e C.F. 01989060361

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK