EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
Calendari - Archivio
Stagione 2009/2010
Maria Paiato/ Valerio Binasco

L'INTERVISTA

Locandina:

di Natalia Ginzburg
con Azzurra Antonacci
scene Antonio Panzuto
costumi Sandra Cardini
luci Pasquale Mari
musiche originali Antonio Di Pofi
regista collaboratore Nicoletta Robello
regia Valerio Binasco


Date e Info: Giovedý 7 gennaio 2010 (1░ turno) Venerdý 8 gennaio 2010 (2░ turno), ore 21
Compagnia: Teatro Eliseo/ Teatro Stabile di Firenze

Scheda:

Valerio Binasco, uno degli artisti teatrali più apprezzati della nuova generazione italiana – già Premio Ubu come giovane attore -, torna a confrontarsi con la prosa di Natalia Ginzburg dopo il successo di Ti ho sposato per allegria: questa volta firma la regia della commedia L’intervista, che interpreta insieme a Maria Paiato. Lo spettacolo è prodotto da Teatro Stabile di Firenze e Teatro Eliseo di Roma.

È il 1978, Marco Rozzi, giovane giornalista, arriva in una casa di campagna per realizzare un’intervista a un importante studioso, Gianni Tiraboschi. Ma ad accoglierlo troverà solo Ilaria e Stella, rispettivamente la compagna e la sorella di Gianni Tiraboschi. Nella vana attesa del suo interlocutore, Marco si intrattiene con Ilaria, e tra di loro si crea un’intimità non cercata che li porta a rivelarsi l’un l’altra le proprie ingenue ambizioni. A distanza di poco più di un anno la scena si ripete: di nuovo la mancata intervista, e di nuovo  tra Marco e Ilaria nasce uno scambio semplice ed intenso sui sogni e le sconfitte della vita.
L’incontro tra Marco e Gianni Tiraboschi avverrà solo dieci anni dopo, quando Marco avrà abbandonato il giornalismo e perso ogni interesse all’intervista e Tiraboschi si sarà ritirato dalla vita pubblica in seguito a una crisi depressiva, ma allo spettatore non è dato assistervi.
Attraverso una scrittura teatrale vivace e sfrontatamente fragile, attenta ai piccoli gesti di vita quotidiana e sempre carica di ironia, la Ginzburg racconta l’atmosfera dell’Italia dal 1978 al 1988.

“Non ho voluto per nulla illuminare il mondo del giornalismo di oggi, ma piuttosto volevo che apparisse in qualche modo l’Italia di oggi, dove tutto si dissipa e muore e ciò che resta è il desiderio confuso di mettere in salvo qualcosa che è stato bello e nobile, qualcosa che è degno di sopravvivere alla dissipazione e alla distruzione.”

Natalia Ginzburg

“Come  una favola, L’Intervista ha almeno due livelli di lettura: uno riguarda i personaggi e le loro peripezie; l’altro riguarda qualcos’altro, più o meno segretamente nascosto nel testo. Ed è un pensiero rivolto all’Italia.  L’Intervista non racconta solo dieci terribili anni della vita di quattro personaggi, ma attraverso le loro vite ci fa percepire fortissimamente anche che cosa siano stati quegli stessi anni per la nostra nazione.”

Valerio Binasco
 


Piazza Guidazzi - 47521 Cesena - Info: 0547 355911 - Biglietteria: 0547 355959 - Fax: 0547 355910 - info@teatrobonci.it - P.iva e C.F. 01989060361

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK