EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
Calendari - Archivio
Stagione 2009/2010

HELL

Locandina:

ICKamsterdam - Emio Greco | PC
co-produzione Théâtre de la Ville (Parigi), Festival Montpellier Danse 2006, Maison de la
Culture d’Amiens, barbicanbite07 (Londra), Cankarjev Dom (Ljubljana), Julidans 2006 (Amsterdam)

coreografia Emio Greco | Pieter C. Scholten
ideazione luci, scene, suono Emio Greco | Pieter C. Scholten
assistente ai coreografi Bertha Bermudez Pascual
lighting design Henk Danner
costumi Clifford Portier
musica sound collage, tra cui Allegro con brio, dalla Quinta Sinfonia di Ludwig van Beethoven
ringraziamenti speciali a Joost Rekveld
e a Maison de la Culture d’Amiens per aver ospitato la residenza della creazione, MAPP International Productions, New York, ATER, Modena.
ICKamsterdam è sostenuto dal Netherlands Fund for Performing Arts+ (NFPK+) e dal Comune di Amsterdam
HELL è stato reso possible grazie al Doris Duke Fund for Dance of the National Dance Project, un
programma della New England Foundation for the Arts con il sostegno del National Endowment for the
Arts, the Doris Duke Charitable Foundation e la Ford Foundation

in collaborazione con ATERDANZA


Date e Info: Domenica 14 febbraio 2010, ore 21
Compagnia: Emio Greco and Pieter C. Scholten

Scheda:

Emio Greco e Pieter C. Scholten collaborano alla ricerca di nuove forme coreografiche dal 1995, condividendo lo stesso interesse per la danza concepita come espressione di un corpo visionario, che lo spazio teatrale influenza come agente esterno. Dal loro stile eclettico e interdisciplinare nasce anche Hell, opera centrata sul solo linguaggio del corpo ma che si lascia ispirare dalle arti visive, dalle performing arts e dalla letteratura - in particolare dall’Inferno di Dante e da Allegro con brio dalla Quinta Sinfonia di Beethoven.
Studiando particolari stili di danza alla ricerca di nuove chiavi di lettura,  Greco e Scholten conducono una ricerca volta ad estendere i confini dell’identità fisica, slegando il corpo da qualsiasi gabbia nozionistica.
Confrontandosi con il tema dell’inferno, Hell ne ribalta la tradizionale prospettiva storica, accettando la sfida di nuove questioni esistenziali.

Accanto alla coreografia e con lo scopo di allargare l’ideazione grazie a contributi testuali e iconografici esterni, creando un vero e proprio mondo estetico a cui far riferimento, è nata la rivista Risorgimento for HELL: uno scrittore, un regista e artista teatrale, un giornalista, un biologo genetista, uno scrittore e critico d’arte hanno generato l’affascinante mix di stili e temi, la combinazione di testi e immagini, che hanno contribuito alla composizione di questa “coreografia dantesca”.

“Cos’è inferno, o meglio l’inferno? Ognuno ha la sua interpretazione, l’inferno è l’ignoto. Può essere un posto immaginario o che esiste nella nostra mente. Per noi, l’inferno esiste in luoghi diversi e non ha necessariamente una valenza negativa. Consideriamo l’inferno come un luogo in cui accadono delle cose, ma non in antitesi al paradiso. È un’esplorazione dell’ignoto.”

Emio Greco e Pieter C. Scholten


Piazza Guidazzi - 47521 Cesena - Info: 0547 355911 - Biglietteria: 0547 355959 - Fax: 0547 355910 - info@teatrobonci.it - P.iva e C.F. 01989060361

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK