EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
Calendari - Archivio
Stagione 2009/2010

ESTUARIO

Locandina:

DA BORGES A CAMPANA
poesia e musica dal vivo per il Rio della Plata
Fabrizio Sirotti piano, programming, vocal
Marco Frattini batteria, percussioni, vocal
Denio Derni voce recitante, organetto, vocal
PRIMA RAPPRESENTAZIONE


Date e Info: Venerdý 12 marzo 2010 ore 21,00

Scheda:

“L’uomo fatto di polvere e tempo dura meno della leggera melodia, che solo è tempo”

Concerto-teatrale, con i musicisti in scena che suonano dal vivo composizioni musicali appositamente create, sulle quali la voce recitante s’innesta seguendone il ritmo e l’improvvisazione.

Poesia, musica come veicoli di viaggio. Da Campana a Borges i suoni della parola ci conducono in terre lontane, ma da sempre esistenti all'interno del cuore umano. Testo,  musica , ritmi vocali si intrecciano a melodie, corpi che vibrano sopra  tappeti elettronici: macchine, strumenti e persone che vivono nella realtà tribale del nostro tempo.

Una miscela di musiche tra le tradizioni tribali e l'innovazione elettronica, tra il rito iniziatico e la tekno underground, mezzi di un viaggio lungo la storia di un incontro quale bisogno ancestrale ed eterno di emozione e comunicazione. Il tango appena  affiora sulle sonorità come un  elemento dai contorni sfumati, sempre accennato e mai dichiarato, che si materializza grazie a una preziosa alchimia di suoni e voci, custodi di un alfabeto segreto che nasce e muore nelle acque d’argento.

In viaggio verso  Montevideo i versi di  Dino Campana si mescolano a quelli di Jorge Louis Borges; Buenos Aires, la Pampa, i gauchos si rispecchiano nel Rio della Plata, fiume meticcio, crogiuolo di razze, luogo mitico dell’incontro dell’emigrante, dove la speranza e la disperazione, l’antico e il nuovo si mescolano nell’immense acque della sua foce.

Una speciale sinestesia dove gli spettatori saranno invitati a risalire il fiume, l’estuario della propria anima.


Piazza Guidazzi - 47521 Cesena - Info: 0547 355911 - Biglietteria: 0547 355959 - Fax: 0547 355910 - info@teatrobonci.it - P.iva e C.F. 01989060361

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK