EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
Calendari - Archivio
Stagione 2011/2012
per abbonati musica e danza

DOMINIKA SZLEZYNGER pianoforte

Locandina:

in collaborazione con Associazione "Polonia" di Cesena
con il patrocinio e il sostegno di Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano e Comune di Cesena

PROGRAMMA dedicato al compositore I.J. Paderewski (1860-1941)
F. Chopin Polacca - Fantasia  in la bemolle maggiore op.61
F. Chopin Polacca in fa diesis minore op.44
F. Chopin III Scherzo op.39 in do diesis minore
F. Chopin II Scherzo op. 31

F. Liszt Parafrasi dall’opera Rigoletto
F. Liszt Etiuda ''La leggerezza''
I. J. Paderewski Leggenda
I. J. Paderewski Intermezzo Polacco
I. J. Paderewski “Krakowiak fantastyczny“
I. J. Paderewski Melodia


Date e Info: sabato 26 novembre 2011 ore 21

Scheda:

Classe 1981, DOMINIKA SZLEZYNGER è nata a Cracovia, in Polonia. Vincitrice del Concorso della Musica Contemporanea a Varsavia nel 1999, già nel 1998 aveva ottenuto il terzo premio al Concorso Internazionale di Pianoforte a Gaillard, in Francia.
All'inizio della sua carriera concertistica è stata invitata per un recital dalla Chopin Society di Sydney.
In Polonia ha suonato presso il Royal Castle di Varsavia, la Cracow Philharmonic Hall e nel 2005 ha inaugurato il Festival Szymanowski, a Zakopane, serie di concerti per la famosa Villa  Decius di Cracovia.
Numerosi i concerti tenuti in Europa: in Svizzera, presso il Conservatorio della Svizzera italiana, la Town Hall di Lugano, la Philharmonic Hall, l’Auditorium du Cern, l'Auditorium di Sussure di Ginevra; in Belgio, dove nel 2004 ha interpretato Rhapsody in Blue di George Gershwin con l’ Orchestre Tournois diretta da Christian Chuffard; in Italia, ospite della Società dei Concerti di Milano.
Tra 2008 e 2009 é stata pianista collaboratore della Corale di Lugano diretta dal maestro Pius Burri. Nel giugno 2009 é stata invitata da Steinway Hall a presentare un recital interamente dedicato all'opera di Chopin nella loro sede a Losanna.
Ha studiato e si é perfezionata con rinomati maestri e professori: A. Jasinski, P. Gulda, A. Pikul, E. Moghilevski, R. Risaliti, e presso il Conservatorio G. Verdi di Milano nella classe del maestro Vincenzo Balzani. Nel anno 2010 si è laureata presso la Scuola  Universitaria del Conservatorio di Musica di Ginevra con E. Athanassova.

Ignacy Jan Paderewski, musicista e uomo politico polacco esordì come concertista di pianoforte nel 1887, affermandosi ben presto per il suo virtuosismo e per l'arte d'interprete, raffinata e suggestiva specialmente nel repertorio chopiniano. Come compositore si affermò con due opere, una sinfonia, pagine per pianoforte e orchestra, lavori da camera e molti pezzi pianistici. Direttore (dal 1909) del Conservatorio di Varsavia, nel 1913 si trasferì negli USA. Durante la Prima Guerra Mondiale svolse attività politica in Svizzera e negli USA, dove dal 1917 al '19 rappresentò il Comitato nazionale polacco, guadagnando alla causa polacca larghi strati dell'opinione pubblica nordamericana, compreso il presidente Wilson. Tornato in patria, fu Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri, poi rappresentante polacco presso la Società delle Nazioni; dal 1939 fece parte del governo polacco a Parigi ma ritornò negli USA nel 1940 in cerca di aiuti per la Polonia.


Piazza Guidazzi - 47521 Cesena - Info: 0547 355911 - Biglietteria: 0547 355959 - Fax: 0547 355910 - info@teatrobonci.it - P.iva e C.F. 01989060361

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK