EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
Calendari - Archivio
Stagione 2010/2011

IL MALATO IMMAGINARIO

Autore: Moličre
Locandina:

di Molière traduzione Chiara De Marchi
con Gabriele Lavia
e con Pietro Biondi, Gianni De Lellis, Giorgio Crisafi, Barbara Begala, Mauro Mandolini, Vittorio Vannutelli, Giulia Galiani, Andrea Macaluso, Michele Demaria, Lucia Lavia
regia Gabriele Lavia
costumi Andrea Viotti
scene Alessandro Camera
Teatro Stabile dell’Umbria/ Compagnia Lavia - Anagni

La serata di giovedì 20 gennaio subirà uno spostamento di data, lo spettacolo sarà rappresentato nei seguenti giorni:
venerdì 21 gennaio - ore 21 (turno H)
sabato 22 gennaio - ore 21 (turno I)
domenica 23 gennaio - ore 15,30 (turno L)
domenica 23 gennaio  - ore 21 (turno G)


Date e Info: da venerdě 21 gennaio a domenica 23 gennaio 2011 (doppia replica ore 15.30 e ore 21)

Scheda:

Uno dei maestri del teatro italiano, Gabriele Lavia, dopo la felice esperienza con L'avaro, sceglie di mettere in scena un altra commedia di Molière, Il malato immaginario, producendo con il Teatro Stabile dell'Umbria un nuovo spettacolo per la stagione 2010-2011.
Particolarmente congeniale al talento di Lavia, la scrittura del drammaturgo francese dà vita a personaggi straordinari, divenuti ormai simboli universali dei caratteri umani, in bilico fra comicità e disillusione. Il malato immaginario narra le disavventure dell’ipocondriaco Argante, padre di una bella figlia, marito di una donna opportunista e fedifraga e vittima di uno sciame di dottori salassatori e ciarlatani.
Quando Argante promette la figlia in moglie a un giovane dottorino, in modo da potersi garantire un sereno e gratuito futuro di consulti e ricette, l’ostilità della ragazza, segretamente innamorata di Cléante, finisce per spingerlo in una fitta trama di inganni, equivoci, burle e finzioni, giocate sulla sua stessa burbera e inguaribile ingenuità. Fino al lieto fine, in cui il protagonista riconosce l'affetto sincero della figlia e decide di lasciarle sposare il suo amore.


Piazza Guidazzi - 47521 Cesena - Info: 0547 355911 - Biglietteria: 0547 355959 - Fax: 0547 355910 - info@teatrobonci.it - P.iva e C.F. 01989060361

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK